Homepage

Giornalista

storico della musica

scrittore

Su di lui...

Cercando un’autentica giustizia per la vita del padre perduto,
questo focoso ragazzetto che veniva dalla Romagna
ha investito la storia e l’arte del suo desiderio.

Trovando compagni nei grandi uomini e riproponendoli a noi come guide.

I suoi lettori e allievi lo ringraziano per il suo immenso lavoro,
per il suo attualissimo lascito,
per la sua larga paternità.

Davide Rondoni

Bach

Mondadori Editore, Novembre 2017

Dalla parte dei vinti.
Memorie e verità del mio Novecento.

Minerva edizioni, Marzo 2017

Una nazione in coma.
Dal 1793, due secoli.

Minerva edizioni, Ottobre 2013

Novità

Gennaio 2019

Esce la ristampa di La vista, l’udito, la memoria di Piero Buscaroli, Edizioni Bietti, Milano.

Con questo primo volume, la cui prefazione è a cura di Gennaro Malgieri, l’associazione “Amici di Piero Buscaroli” intende ristampare tutte le opere esaurite e alcuni tra gli interventi di argomento musicale, storico o artistico apparsi in diverse occasioni.

Prossimamente in libreria

Su Il Giornale,
“La vista, l’udito, la memoria”: Buscaroli e il canone europeo,
l’articolo di Stenio Solinas del 5 aprile 2019.

 

Un percorso fra arte, musica e storia per riscoprire i valori del mondo occidentale. Che oggi sono in pericolo
Un pomeriggio d’estate degli anni Ottanta, Piero Buscaroli si inerpicò su per gli scalini che conducevano alla angusta mansarda romana, protesa come uno spigolo su piazza Navona, che l’artista Fabrizio Clerici aveva trasformato in studio. L’occasione era l’immensa tela, cinque metri e passa, le dimensioni di una delle pareti di quell’unica stanza, intitolata Sonno romano, rifacimento di un dipinto di trent’anni prima. CONTINUA A LEGGERE

Appuntamenti

Presentazione del "Bach"

  • 22 Gennaio 2018,
    ore 18.00
    Roma, Conservatorio “S. Cecilia”
  • 16 Gennaio 2018,
    ore 17.30
    Bologna, Teatro Comunale