Homepage

Giornalista

storico della musica

scrittore

Uno speciale a 90 anni
dalla nascita di Piero Buscaroli,
a cura di Tommy Cappellini

Su Pangea News,

“A sfida delle dissacrazioni impietose, delle profanazioni correnti, della vile stoltezza”.
In memoria di Piero Buscaroli
,

l’editoriale di Davide Brullo del 13 ottobre 2020.

Quest’anno Piero Buscaroli ne avrebbe compiuti novanta, è morto nel 2016, per anni ho avuto il privilegio di lavorare con la figlia, Beatrice, acuta storica dell’arte. Lo ricordo conficcato in Romagna, terra di passioni estreme, di coltelli, di poemi, di maestri d’arme, allo stesso tempo ‘romana’ e anarchica. Non lo conobbi, ne assaporai il mito di scrittore infallibile, di uomo solido, coraggioso nella rabbia, che guardava il fallimento della Storia. CONTINUA A LEGGERE

Novità 2020

Su FiloDiritto è disponibile una nuova rubrica, curata da Beatrice Buscaroli, dal titolo
“In casa e fuori” (40 anni dopo), che raccoglierà e ripubblicherà alcuni articoli introvabili
di Piero Buscaroli, risalenti agli anni Ottanta.

La prima volta

è il settimo articolo,
uscito il 25 settembre 2020.

Europa, addio

è il primo articolo,
uscito il 24 marzo.

Duemila anni

è il secondo articolo,
uscito il 7 aprile.

Viaggi da fermo

è il terzo articolo,
uscito il 28 aprile.

Elzeviro bastonato

è il quarto articolo,
uscito il 5 giugno.

Voci e silenzi degli autografi

è il quinto articolo,
uscito il 29 giugno.

Tredici anni: dialoghi di memorie sul Brenta

è il sesto articolo,
uscito il 31 luglio.

In libreria

Beethoven

Mondadori Editore,
Febbraio 2020

Bach

Mondadori Editore,
Novembre 2017

Paesaggio
con rovine

Bietti Editore
Ottobre 2020

Ombre e Figure
Uno

Bietti Editore, Ebook 
Giugno 2020

La vista, l’udito,
la memoria

Bietti Editore,
Marzo 2019

Dalla parte dei vinti. Memorie e verità del mio Novecento.

Minerva edizioni,
Marzo 2017

Una nazione in coma.
Dal 1793, due secoli.

Minerva edizioni,
Ottobre 2013

Su Il Giornale,
Il “Paesaggio con rovine” non finisce mai,
l’articolo di Stenio Solinas del 25 ottobre 2020.

Una camera d’albergo basta a ospitare la storia (e il destino) dell’Europa
L’introduzione di Francesco Bergomi a Paesaggio con rovine, di Piero Buscaroli, ora riproposto da Bietti (pagg. 376, euro 23) a trentun anni esatti dalla sua prima uscita per Camunia, è per la sua bellezza di quelle che costringono l’ipotetico recensore a ritagliarsi qualche sentiero tutto proprio, essendogli preclusa, se non in forma di parafrasi, la strada maestra della rilettura. CONTINUA A LEGGERE

Novità 2019

Esce la ristampa di La vista, l’udito, la memoria di Piero Buscaroli, Edizioni Bietti, Milano.

Con questo primo volume, la cui prefazione è a cura di Gennaro Malgieri, l’associazione “Amici di Piero Buscaroli” intende ristampare tutte le opere esaurite e alcuni tra gli interventi di argomento musicale, storico o artistico apparsi in diverse occasioni.

Su di lui...

Cercando un’autentica giustizia per la vita del padre perduto,
questo focoso ragazzetto che veniva dalla Romagna
ha investito la storia e l’arte del suo desiderio.

Trovando compagni nei grandi uomini e riproponendoli a noi come guide.

I suoi lettori e allievi lo ringraziano per il suo immenso lavoro,
per il suo attualissimo lascito,
per la sua larga paternità.

Davide Rondoni

Appuntamenti

Presentazione di "La vista, l'udito, la memoria"

  • 20 Ottobre 2019, ore 10.30 Pietrasanta, Chiostro di Sant’Agostino

Presentazione di "La vista, l'udito, la memoria"

  • 17 Giugno 2019,
    ore 18.30
    Milano, Libreria Cultora

Presentazione di "La vista, l'udito, la memoria"

  • 11 Maggio 2019, ore 18.00 Ceccano (FR), Castello dei Conti De Ceccano

Presentazione del "Bach"

  • 22 Gennaio 2018,
    ore 18.00
    Roma, Conservatorio “S. Cecilia”
  • 16 Gennaio 2018,
    ore 17.30
    Bologna, Teatro Comunale